L’arte della lettura: un nuovo corso online marchiato Theao

Associazione Theao propone un nuovo corso online condotto da Tino Danesi:

  • L’ARTE DELLA LETTURA (4 sessioni della durata di 2 ora ciascuna)

Fin da bambini ci sentiamo dire: “Leggi ad alta voce”. Sì, ma come? Non tutti i testi sono uguali, non tutti gli ascoltatori che abbiamo di fronte (o con cui siamo collegati, soprattutto in questo particolare momento storico) sono uguali.

Questo corso è rivolto a coloro che, per lavoro e/o per diletto, si trovano a dover leggere un testo a un pubblico più o meno vasto.
Attraverso vari tipi di testo, il corso affronterà i temi e le problematiche della lettura espressiva.

Gli argomenti che verranno approfonditi nel corso delle sessioni sono: la respirazione, elementi di respirazione diaframmatica ed esercizi per le corde vocali, la voce e il suono, scansione sillabica e articolazione, la punteggiatura e la pausa, toni, parole-chiave, volume e intensità, colore e ritmo, i diversi tipi di lettura (testo narrativo soggettivo e oggettivo, fiaba, poesia, testo dialogato), l’espressione e l’interpretazione.

Il corso verrà attivato al raggiungimento di almeno 5 partecipanti (MASSIMO 10).

Quando?

1^ SESSIONE: giovedì 09/04 dalle 20.30 alle 22.30
2^ SESSIONE: mercoledì 15/04 dalle 20.30 alle 22.30
3^ SESSIONE: mercoledì 22/04 dalle 20.30 alle 22.30
4^ SESSIONE: mercoledì 29/04 dalle 20.30 alle 22.30

Quanto costa?

Il costo è di € 70, comprensivo di tessera associativa Theao e di materiale didattico (fornito in seguito al pagamento tramite bonifico bancario).

Come?

Iscrivetevi inviando una mail con oggetto “ISCRIZIONE CORSO L’ARTE DELLA LETTURA” all’indirizzo theao.melzo@gmail.com, entro mercoledì 08/04 alle ore 19.

Riceverete una prima mail con la conferma dell’iscrizione e l’IBAN da utilizzare per il pagamento.
Una volta effettuato il bonifico, sarà sufficiente inoltrarci via mail la ricevuta dello stesso; a quel punto riceverete una seconda mail con il materiale didattico e il link per collegarsi al corso (utilizzeremo la piattaforma Zoom).